Ninna nanna del chicco di caffè

Ninna nanna mamma portami con te
nel tuo letto grande solo per un po’
una ninna nanna io ti canterò
e se ti addormenti mi addormenterò.

Ninna nanna mamma insalata non ce n’è
sette le scodelle sulla tavola del re
ninna nanna mamma ce n’è una anche per te
dentro cosa c’è solo un chicco di caffè.

Dormono le case dorme la città
solo l’orologio suona e fa tic tac
anche la formica si riposa ormai
ma tu sei la mamma e non dormi mai.

Ninna nanna mamma insalata non ce n’è … (ritornello)

Quando sarò grande comprerò per te
tante cose belle come fai per me
chiudi gli occhi e sogna quello che non hai
i tuoi sogni poi mi racconterai.

Ninna nanna mamma insalata non ce n’è
sette i piatti d’oro sulla tavola del re
ninna nanna mamma ce n’è uno anche per te
ci mettiamo su tutto quello che vuoi tu
ci mettiamo su tutto quello che vuoi tu. ninna nanna del chicco di caffe

Questa potrebbe essere comoda, per ricordare, nel dopo cena, quando è ora di andare a letto! 

La metto, in omaggio alla mia quasi coetanea, la piccola Anna Carolina, che è nata ieri, e che, essendo piccola piccola, sta in incubatrice . . . auguri a lei e alla sua mamma, che stanotte non ha riposato granchè, e che può vederla 3 volte al giorno, ma non prenderla in braccio! Però, dicono i medici, sta bene!

Come so tutte queste cose, semplice, me le ha raccontate Fiordicactus, la nonna "putativa"

Penso che una preghiera, sia utile!

A presto BiB