Credo che questa infranga di brutto la regola 3… Ma confido nel fatto che Berlicche di sicuro la sa cantare, e quindi spero di passare la censura lo stesso.

Fa bene al cuore… ed è un concentrato di spirito di Bivigliano, secondo me che, modestamente, me ne intendo.



CRISTO AL MORIR TENDEA

Cristo al morir tendea
Et a più cari suoi Maria dicea:
“Hor, se per trarvi al ciel dà l’alma e ‘l core,
Lascieretelo voi per altro amore?"

"Ben sa che fuggirete
Di gran timor’ e alfin vi nascondrete:
Et ei, pur come Agnel che tace e more,
Svenerassi per voi d’immenso amore".

"Dunque, diletti miei,
S’a dura croce, in man d’iniqui e rei,
Dà per salvarvi ‘1 sangue e l’alma e ‘1 core
Lascieretelo voi per altro amore?